Deals & Cases

Sobi acquisisce la divisione di immunologia di NovImmunes con un’operazione da CHF 515 milioni

13 giugno 2019 – Swedish Orphan Biovitrum AB (Sobi) (STO:SOBI) e NovImmune SA hanno annunciato la vendita della divisione emapalumab scorporata da NovImmune. Il prezzo complessivo dell’acquisizione è di 515 milioni di CHF. La conclusione dell’operazione è prevista per il terzo trimestre del 2019.

NovImmune SA è un’azienda biofarmaceutica svizzera con oltre 140 collaboratori operanti da Ginevra e Basilea. L’emapalumab è il primo e unico farmaco approvato negli Stati Uniti per la HLH primaria, una rara sindrome iperinfiammatoria che di norma si manifesta entro il primo anno di vita e, in assenza di diagnosi e trattamento, può rapidamente diventare mortale. Sobi è un’azienda biofarmaceutica internazionale le cui azioni sono quotate al Nasdaq di Stoccolma.

Walder Wyss ha fornito consulenza al management team di NovImmunes, il venditore. Il team di Walder Wyss è guidato da Alex Nikitine (Partner, Corporate/M&A, Mercati dei capitali) e comprende inoltre Dimitrios Berger (Associate, Corporate/M&A), Thomas Meister (Partner, Diritto fiscale), Michael Isler (Partner, PI/IT), Janine Corti (Consulente, Diritto fiscale), Christian Hagen (Associate, Corporate/M&A) e Daniel Donauer (Associate, Corporate/M&A).