Corporate News

Il nostro team Contenzioso si rafforza con due nuovi ingressi

1 aprile 2020 –

Siamo lieti di annunciare il rafforzamento del nostro team Contenzioso di Zurigo e Ginevra con due esperte di arbitrato riconosciute a livello internazionale.


Andrea Meier, Partner, Zurigo, Dr. iur., LL.M. (Harvard), Attorney at law

Andrea Meier rappresenta le aziende nelle controversie commerciali. È specializzata in particolare nel settore delle costruzioni. Ha un’esperienza pluriennale nella rappresentanza delle parti dinanzi ai tribunali arbitrali in controversie riguardanti grandi progetti industriali e infrastrutturali; di recente si è occupata dello sviluppo di un giacimento di gas offshore e di un grande impianto di produzione. Tra i casi che ha recentemente trattato rientrano anche controversie successive a fusioni e acquisizioni, controversie relative a joint venture, nonché ai settori farmaceutico e della mobilità. Inoltre, Andrea Meier rappresenta regolarmente clienti del settore finanziario sia dinanzi ai tribunali statali che dinanzi ai tribunali arbitrali e fornisce loro consulenza su questioni transfrontaliere.

Le classifiche internazionali riconoscono Andrea Meier come leader nel suo campo (Who’s Who Legal Arbitration 2020 la descrive come “un’abilissima consulente”; Chambers Global 2020 come “un’avvocata con una mentalità commerciale, sempre disposta ad ascoltare innanzitutto il punto di vista del cliente”). L’edizione 2018 di Who’s Who Legal Future Leaders la ha classificata come la più stimata professionista del settore dell’arbitrato in Europa fino ai 45 anni. Nel campo del contenzioso, è stata recentemente nominata “leader di pensiero” (Who’s Who Legal Litigation 2020).

Andrea Meier fa parte del Consiglio di amministrazione dell’Associazione Svizzera per l’Arbitrato (ASA) e del Comitato esecutivo dell’ASA, è ex co-presidente di ASA below 40, fa parte della Corte arbitrale dell’Istituzione Arbitrale delle Camere Svizzere (SCAI) ed è arbitro presso la Corte di arbitrato per lo sport (CAS).

Andrea Meier è laureata in giurisprudenza e ha conseguito un dottorato presso l’Università di Zurigo e un diploma post-laurea (LL.M.) presso la Harvard Law School. Prima di entrare in Walder Wyss, è stata partner di una rinomata boutique legale nell’ambito della risoluzione delle controversie.

Diana Akikol, Partner, Ginevra, Dr. iur., Attorney at law

Diana Akikol rappresenta i clienti dinanzi ai tribunali arbitrali in questioni commerciali e controversie riguardanti aspetti societari. I suoi ambiti di competenza principali comprendono la vendita di beni e materie prime, il commercio energetico, le operazioni di M&A, i patti parasociali, le joint venture, licenze e distribuzione, nonché i servizi e gli accordi di consulenza, in particolare nei settori industriale e delle telecomunicazioni. Inoltre, vanta un’esperienza pluriennale nell’arbitrato nel settore delle costruzioni. Negli ultimi anni la sua attività si è focalizzata sulle controversie successive a fusioni e acquisizioni e sulle richieste di garanzia relative a grandi progetti infrastrutturali.

Leader riconosciuta nel suo campo, Diana Akikol viene elogiata per la sua “padronanza di questioni tecniche complesse e la sua profonda conoscenza giuridica tali da impressionare i colleghi” (Who’s Who Legal Arbitration 2019) e per la sua “grande velocità di comprensione e il suo alacre impegno” (Chambers Global 2020). È descritta come “professionista di notevole spessore” (Who’s Who Legal Arbitration 2020 Svizzera) e “arbitro di grande intelligenza e precisione” (Who’s Who Legal Future Leaders 2018). Nel 2018 si è classificata tra i partner specializzati in arbitrato più rinomati d’Europa sotto i 45 anni di età (Who’s Who Legal Future Leaders).

Diana Akikol è membro del Consiglio dell’Associazione Svizzera per l’Arbitrato, della Corte arbitrale dell’Istituzione Arbitrale delle Camere Svizzere, della Commissione ICC su Arbitrato e ADR e dell’Organo Consultivo Internazionale del Centro Arbitrale Internazionale di Vienna.

Diana Akikol si è laureata in giurisprudenza all’Università di Friburgo e ha conseguito il dottorato all’Università di Lucerna, entrambi summa cum laude. Prima di entrare in Walder Wyss, è stata partner di una boutique legale d’affari con sede a Ginevra.