Monique Sturny

Dr. iur., LL.M., Avvocato
Partner

Monique Sturny è Partner in Walder Wyss. Fornisce consulenza alle aziende in merito a tutte le questioni concernenti il diritto sui cartelli, gestisce progetti di fusione e rappresenta le aziende in procedimenti dinanzi alle autorità e ai tribunali competenti in materia di concorrenza. Vanta un’esperienza pluriennale nello sviluppo di sistemi di distribuzione e nella negoziazione di complessi accordi di cooperazione. Grazie alle sue approfondite conoscenze in materia di sanità, utilizzo dei dati ed economia digitale, fornisce assistenza ad aziende di molteplici settori. Presenta regolarmente relazioni e redige pubblicazioni nei suoi ambiti di competenza.

Monique Sturny ha studiato presso l’Università di Friburgo i.Ue. (lic. iur., 2002, con menzione “diritto europeo” e “licenza bilingue”) e presso la London School of Economics and Political Science (LL.M. in International Business Law, 2007). Inoltre, all’Università di Berna, ha redatto una tesi sull’influenza del diritto dell’UE sullo sviluppo del diritto svizzero dei cartelli (Dr. iur., summa cum laude, 2013). Prima di iniziare la sua attività in Walder Wyss, Monique Sturny ha lavorato per diversi anni come avvocata presso uno studio legale di Zurigo specializzato in ambito economico. Monique Sturny ha ottenuto il riconoscimento di Future Leader da Who’s Who Legal negli anni 2018, 2019 e 2020. È descritta come «‘highly recommended’ by peers and clients alike who highlight her ‘strength in vertical agreements and distribution law’» e come «‘highly experienced’ with a remarkable facility for providing top-tier counsel on Swiss and EU law». Nel 2020 è stata nominata per i tre anni successivi Non-Governmental Advisor della Commissione della concorrenza svizzera per l’International Competition Network.

Monique Sturny lavora in tedesco, inglese e francese. È iscritta nel registro degli avvocati del Cantone di Zurigo.